Quantcast
Cronaca

Serial killer evaso a Genova, Bartolomeo Gagliano rientrerà in Italia: dopo il 25 aprile tornerà a Marassi

Genova. Bartolomeo Gagliano, il serial killer di 55 anni evaso lo scorso dicembre dal carcere di Marassi e arrestato alcuni giorni dopo a Mentone, sta rientrando in Italia. L’uomo, che era detenuto a Nizza, è stato estradato e sarà accompagnato fino a Ventimiglia dalla polizia francese.

Da qui la polizia italiana lo trasferià nel carcere di Sanremo. Secondo il procuratore capo di Genova Michele Di Lecce l’operazione è imminente, ma “non sappiamo ancora quando verrà riportato a Genova. Dovrebbe essere una questione di giorni”.

Il difensore di Gagliano, l’avvocato Mario Iavicoli ha affermato che il detenuto potrebbe essere trasferito dopo il 25 aprile. Il pluriomicida era stato processato in Francia dopo il suo arresto per la detenzione illegale di arma e falsificazione di documenti. Era evaso dal carcere di Marassi dopo avere ottenuto un permesso premio, come previsto dalla legge, per andare a trovare l’anziana madre a Savona. Ma invece di rientrare in carcere, Gagliano aveva sequestrato un panettiere savonese e, sotto la minaccia di una pistola, si era fatto accompagnare a Genova da dove poi era scappato verso la Francia.