Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sant’Olcese, “festeggia” il suo compleanno accoltellando un 24enne: arrestato

Sant’Olcese. Una lite banale, tra giovani, in una piccola comunità. Ieri sera a Sant’Olcese si è sfiorata la tragedia, con un 24enne che ha rischiato di morire accoltellato per vendetta.

Tutto è successo verso le 21.30. Al circolo Acli un 34enne festeggia il suo compleanno in compagnia di amici, forse qualche bicchiere di troppo, o rivalità sopite: a un certo punto scoppia un parapiglia con il giovane meccanico 24enne e il suo gruppo. “Ti faccio vedere io chi sono”, si sente nella rissa, ma la scintilla che ha fatto scattare la lite non è ancora chiara. Poi tutto sembra risolversi. In realtà è solo la calma prima della tempesta.

Il 34enne torna a casa con la sua auto, una volta in cucina prende un coltello ed esce nuovamente. Questa volta, a piedi, torna al circolo e tenta di accoltellare alla schiena il suo “rivale”. Fortunatamente il giovane riesce a girarsi in tempo e a schivare il colpo: la lama lo ferisce solo di striscio.

Sono le 2 di notte: i carabinieri, nonostante le forti resistenze, riescono a disarmare l’aggressore, in un evidente alterato stato psichico, e ad arrestarlo. Il 34enne si trova ora ricoverato e piantonato nel reparto di psichiatria all’ospedale. Dovrà rispondere di tentato omicidio.