Quantcast
Politica

Santa Margherita, il Movimento 5 Stelle denuncia irregolarità nella propaganda elettorale

Santa Margherita. Il MoVimento 5 stelle di Santa Margherita Ligure denuncia il non rispetto delle regole elettorali pertanto, stamattina, presenterà formale richiesta d’intervento da parte delle autorità preposte affinché provvedano alla rimozione immediata e per gli atti dovuti.

Si riporta la circolare della Prefettura di Genova del 05/06/2009 emanata in occasione delle precedenti elezioni e che riporta testuali parole: “Il Dirigente del servizio Elettorale, nel ringraziare gli intervenuti, ha ribadito la
necessità che, nel periodo di propaganda elettorale, venga garantita la più scrupolosa ed attenta osservanza delle vigenti disposizioni in materia, con particolare riferimento alla legge 212/1956 così come modificata dalla legge
130/1975. In primo luogo è stata evidenziata la necessità che venga garantito il rispetto delle norme concernenti le affissioni di manifesti elettorali e messaggi di propaganda all’interno dei point, a condizione che gli stessi non siano visibili dall’esterno.”

“Non è credibile che possa trattarsi di una svista avendo i diretti interessati, candidati alla carica di Sindaco o a quella di Consigliere Comunale, un pregresso e attivo vissuto politico”, si legge in una nota del M5S.