Quantcast

Sampdoria in ritiro anticipato. Contro l’Inter emergenza difesa e voci di mercato

Genova. La settima iniziata con un allenamento punitivo alle 8 di lunedì mattina e proseguita con una serie di impegni rigorosamente a porte chiuse, si chiude per la Sampdoria con ancora una sessione lontana da occhi indiscreti e un ritiro anticipato. Sinisa Mihajlovic prova così a blindare la squadra e a far ritornare la concentrazione dopo la sconfitta contro la Lazio.

Domenica c’è l’Inter e il mister blucerchiato si trova intanto a fare i conti con una vera e propria emergenza, soprattutto in difesa. Tra i giocatori in dubbio Mustafi, Fornasier, Gastaldello e Berardi. Pronta la soluzione, anche se si tratterebbe di un reparto praticamente inedito con De Silvestri a destra, Salamon e Regini centrali e Costa a sinistra.

Intanto con l’Inter si parla anche di calciomercato: Mauro Icardi, in comproprietà con i neroazzurri per una cifra intorno ai 6 milioni, dovrebbe essere riscattato dalla squadra di Milano. C’è però da registrare l’interessamento dell’Atlético Madrid, che potrebbe presentare un’offerta intorno ai 20 milioni per acquisire l’intero cartellino.