Quantcast
Sport

Rugby, Serie A: Pro Recco in splendida forma, espugna Firenze e si prende la terza posizionerisultati

Recco. L’Aircom Pro Recco non fallisce l’obiettivo sul campo del Firenze. I biancocelesti vincono 45 a 17, mettono a segno ben sette mete, conquistano il bottino pieno e, anche in virtù dei risultati degli scontri diretti di giornata tra alcune delle principali concorrenti per un posto nei playoff, sono ora al terzo posto in classifica, a soli tre punti dai Lyons Piacenza e con cinque lunghezze di vantaggio sul Verona, atteso al Carlo Androne tra sette giorni.

“Oggi la partita è andata esattamente come doveva andare – sottolinea il pilone Casareto, oggi a riposo in tribuna per un lieve infortunio –, cioè siamo riusciti fin dall’inizio ad imporre una netta supremazia sia in mischia che nel gioco al largo. Firenze non è mai un avversario facile, ma abbiamo giocato bene, abbiamo controllato la partita, siamo riusciti a segnare tante mete e su diverse soluzioni di gioco e abbiamo anche sperimentato varie opzioni per quanto riguarda i cambi: siamo soddisfatti e adesso aspettiamo il Verona a Recco per quella che sarà una delle partite più importanti della stagione”.

Delle sette marcature odierne, due sono state mete di punizione (una volta chiamate mete tecniche) dovute al netto predominio del pack recchelino. Le altre segnature sono state di Gonzalez (per lui una bella doppietta), D’Agostini, Becerra (reduce dall’impresa sfiorata a Hong Kong con la nazionale seven) e Giorgi. Agniel ha fatto registrare un 4 su 6 nelle trasformazioni e Becerra, andato in piazzola dopo l’uscita del numero 10 francese, un 1 su 1.

Come evidenziato da Casareto, la prossima giornata di campionato vedrà gli squali ospitare il Verona, diretta inseguitrice in classifica, per quella che sarà una partita fondamentale per avvicinarsi ancora di più ai playoff, in una lotta che non è mai stata così serrata.

Il tabellino:
Aeroporto Firenze Rugby – Aircom Pro Recco 17-45 (p.t. 7-26)
Aeroporto Firenze Rugby: Beretta (p.t. 17° Semoli), Dragoni (s.t. 7° Petrangeli), Ghini, Meyer, Bastiani, Falleri, Mené (s.t. 25° Fantoni), Santi (p.t. 39° Bottacci), Bianchini, Fortunati Rossi, Ippolito (s.t. 1° Parri), Ciampa (p.t. 39° Savia), Bianco, Fanelli, Piccioli (p.t. 26° Chiostrini); a disposizione Gambineri. All. Sordini e Cagna.
Aircom Pro Recco: Gonzalez, Torchia (s.t. 12° Neri), Becerra, Bisso, Cinquemani (s.t. 12° Correoso), Agniel (s.t. 24° Villagra), D’Agostini, Salsi, Giorgi, Orlandi, Rapone, Narcisi (s.t. 21° Ciotoli), Galli (s.t. 2° Sciacchitano), Noto (s.t. 21° Bedocchi), Cafaro; a disposizione Magri, Vallarino. All. Villagra.
Arbitro: Bertelli (Ferrara). Giudici di linea: Pulpo e D’Amico.

Marcatori: p.t. 5° mt tecnica Recco tr Agniel (0-7); 13° mt Gonzalez tr Agniel (0-14); 28° mt D’Agostini nt (0-19); 33° mt Bastiani tr Menè (7-19); 46° mt tecnica tr Agniel (7-26); s.t. 5° mt Gonzalez nt (7-31); 19° mt Becerra tr Agniel (7-38); 29° mt Semoli nt (12-38); 34° mt Giorgi tr Becerra (12-45); 42° mt Semoli nt (17-45).
Calciatori: Mené (Firenze) 1/1; Falleri (Aeroporto Firenze) 0/2; Agniel (Pro Recco) 4/6; Becerra (Pro Recco) 1/1.
Cartellini: p.t. 44° giallo Chiostrini (Firenze); s.t. 44° giallo Petrangeli (Firenze); s.t. 28° Villagra (Pro Recco).

Più informazioni