Quantcast
Cronaca

Rapallo, litiga con il padre e si spara alla testa: muore ragazzo di 19 anni

Rapallo. Non ce l’ha fatta Stefano Baccaredda, il ragazzo di 19 anni che ieri sera poco dopo le 20, al termine dell’ennesima lite con il padre, ha preso la pistola e si è sparato alla testa. Il giovane è deceduto senza riprendere conoscenza presso l’ospedale San Martino di Genova, dove era stato trasportato in gravissime condizioni.

I carabinieri stanno tentando di ricostruire la dinamica del fatto. Il padre del ragazzo, un professionista molto noto in Liguria, è stato interrogato a lungo dai militari e ha confermato che il figlio si è sparato dopo la lite. Sul posto, in località Ronco, è intervenuta anche la sezione rilievi dell’Arma che ha ricostruito la traiettoria dello sparo ed eseguito alcuni accertamenti scientifici.

L’arma utilizzata per compiere il tragico gesto era regolarmente detenuta dal ragazzo, che aveva il porto d’armi in quanto assiduo frequentatore delle gare di tiro a segno. Ora la sua salma è a disposizione del magistrato.