Quantcast
Cronaca

Precipitò dal balcone di un albergo: rogatoria dalla Spagna per la morte di Martina Rossi

Genova. Una rogatoria dalla Spagna per far luce sulla morte di Martina Rossi. L’ufficio istruzione di Palma di Maiorca ha inviato alla procura di Genova il rapporto contenente gli interrogatori del portiere di notte, del direttore e di una cameriera dell’albergo dove il 3 agosto 2011 la studentessa genovese di 20 anni morì precipitando dal balcone di una camera dove si trovava in compagnia di due ragazzi di Arezzo.

La procura di Genova che aveva chiesto la rogatoria, ha girato la documentazione alla procura di Arezzo, che ora si occupa del caso, insieme alla relazione della Policia Local, che era intervenuta
immediatamente sul posto dopo la disgrazia e un video integrale girato da un giornalista.

Gli inquirenti hanno giudicato “interessante” il materiale giunto dalla Spagna. I due ragazzi aretini che si trovavano con Martina nella camera d’albergo sono indagati per omicidio colposo come conseguenza di altro reato, omissione di soccorso e tentata violenza sessuale.