Quantcast
Cronaca

Parcheggiatori abusivi, merce contraffatta e prostituzione: a Genova controlli a tappeto

Genova. Aumentano i servizi straordinari di controllo del territorio messi in atto dal Commissariato centro. I primi interventi, effettuati insieme al personale della Questura e della Polizia Municipale, sono stati mirati al contrasto dell’abusivismo commerciale e dei parcheggiatori abusivi.

I controlli sono stati svolti con servizi di vigilanza nell’area Expò del Porto Antico e in Via Turati. Durante l’attività sono stati controllati i posteggiatori abusivi ed i venditori ambulanti stazionanti nei parcheggi lato Museo Luzzati. Complessivamente sono state identificate 33 persone, tutte provenienti dal Senegal e dal Marocco, di cui 9 sono state accompagnate in Questura per accertamenti. A 6 di loro è stato notificato il provvedimento d’espulsione, mentre gli altri 3 cittadini stranieri sono stati denunciati per inosservanza della normativa sull’immigrazione.

La seconda attività è stata effettuata invece con personale del Reparto Prevenzione Crimine Liguria, mirata al contrasto dell’abusivismo commerciale e della prostituzione nonché alla prevenzione dei reati predatori e della criminalità diffusa in genere. I controlli sono stati svolti con servizi di vigilanza in zona Castelletto, Via Bertani e Villetta Di Negro.
Durante l’attività sono state identificate 15 persone, controllate 5 autovetture ed è stato sanzionato un cittadino cubano di 23 anni poiché trovato in possesso di 0,65 grammi di cannabis.