Quantcast
Economia

Ponte del 25 Aprile: tanti turisti in Riviera, ma partenze anticipate per via della pioggia e poca voglia di spendere

Levante. La pioggia ha fatto fuggire in anticipo i turisti che hanno trascorso il ponte del 25 Aprile in Riviera. Tutto sommato, però, l’affluenza è stata piuttosto buona. “Venerdì e sabato il tempo è stato bello e quindi in Riviera abbiamo avuto un buon afflusso – dichiara Aldo Werdin, presidente dell’Unione dei Gruppi Albergatori del Levante – però, viste le previsioni meteo negative, che poi si sono rivelate corrette, molte persone sono già “scappate” sabato”.

Il tempo continua a influire in maniera determinante e poi c’è un altro fattore da considerare, cioè la bassa propensione alla spesa. “E’ arrivata tantissima gente – spiega Gianpaolo Roggero, presidente Ascom e Civ di Chiavari – molti colleghi hanno manifestato soddisfazione ed entusiasmo per l’affluenza, anche se questo flusso di persone non coincide con gli introiti economici”.

La crisi, evidentemente, continua ad avere il suo forte peso, ma la speranza è che qualcosa possa cambiare al più presto. Intanto, alle porte si prospetta un altro ponte e gli operatori del settore turistico, come i commercianti, si augurano che possa essere migliore del precedente, vista anche la lunghezza che lo caratterizzerà.