Quantcast

Ospedale del Ponente, Montaldo: “Piano tecnico in giunta entro maggio”

Genova. “Conto di portare in giunta le ipotesi che sono state elaborate sul piano tecnico entro i primi dieci giorni di maggio e da quel momento avvieremo tutti i confronti necessari, in particolare con il Comune di Genova”. L’ospedale del Ponente comincerà il suo iter nei prossimi giorni: lo ha confermato l’assessore regionale alla Sanità Claudio Montaldo, che ha analizzato lo studio di fattibilità redatto da Infrastrutture Liguria, necessario per la scelta del sito in cui realizzare il nosocomio.

Due le ipotesi in campo: Villa Bombrini o Erzelli. “Abbiamo lavorato su queste due ipotesi, che saranno rappresentate con i pro e i contro, per arrivare, in collaborazione con il comune che ha una responsabilità importantissima, alla decisione finale”.

“La struttura – ha concluso Montaldo – è quella di un ospedale da 500 posti, sufficienti per coprire il fabbisogno dell’area. Il tutto, ovviamente, nella logica di un ospedale moderno, con un dipartimento di emergenza in grado di rispondere ai bisogni della cittadinanza”.