Quantcast

Nuove specie scomparse e ripristino dei prati: 1 milione e 400 mila euro per ristrutturare i Parchi di Nervi

Nervi. Nuovi interventi prenderanno presto il via nei Parchi di Nervi. Il Comune di Genova, infatti, investirà 580 mila euro nel secondo lotto di ristrutturazione, il 30% dell’importo contrattualizzato di un milione e 400 mila euro. Il secondo lotto prevede interventi diffusi: il ripristino dei prati e delle superfici drenanti, l’inserimento di nuove specie arboree scomparse nel corso del tempo, il rinnovamento del boschetto dei lecci e l’inserimento di decine di nuove piante.

Lo ha spiegato l’assessore all’Ambiente del Comune di Genova Valeria Garotta durante il consiglio comunale. I lavori nei Parchi di Nervi sono stati aggiudicati per un milione e 400 mila euro da un’impresa emiliana specializzata nel settore forestale, che ha in gestione tutto il verde di Arezzo.

E’ in atto un confronto del Comune con le imprese genovesi per trovare un percorso nel rispetto delle norme che consenta di dare lavoro alle ditte locali soprattutto nel campo delle somme urgenze.