Quantcast
Politica

M5S, Becchi twitta “Euro macht frei”: fotomontaggio del cancello di un lager

Genova. “Euro macht frei”: così il docente dell’Università di Genova Paolo Becchi, da alcuni considerato un ‘guru’ del M5S, ha storpiato il motto “Il lavoro rende liberi” posto all’ingresso dei campi di concentramento nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale.

Becchi lo ha fatto pubblicando via twitter un fotomontaggio di un cancello di un lager. “Chi scrive che l’euro è un bellissimo progetto dovrebbe ricordare quanti morti e quanti sacrifici ci è costato – dice – L’euro è il Minotauro”.

Qualche ora prima aveva anche scritto un altro commento. “Non c’è alcuna profanazione della Shoah nel post di @beppe_grillo. All ‘inizio sarebbe stato però più efficace scrivere: ‘Euro macht frei'”.