Quantcast

Liguria, il turismo straniero cresce: più turisti francesi a Genova e nel ponente

expo porto antico panorama

Liguria. Francesi, tedeschi, russi e in prospettiva futura anche cinesi. E’ il turismo straniero la speranza per un comparto che ha visto scendere in Liguria ma non solo il mercato nazionale a causa della crisi. Più stranieri, cioè amano venire a visitare la nostra regione rispetto agli italiani. Nel particolare sono i francesi a registrare una sensibile crescita di presenze in Liguria, con un più 10%.

“La Francia ha avuto percentuali di crescita che forse erano state sottovalutate nel tempo – ha spiegato Enisio Franzoni, direttore di In Liguria -. Le percentuali sia sul ponente, per ovvie ragioni logistiche, che su Genova sono importanti”.

La speranza, quindi, arriva dal turismo straniero che, in Liguria, ha avuto segnali di crescita. “Oltre al mercato francese dobbiamo considerare anche la tenuta del mercato tradizionale tedesco, e quello russo, con tassi di crescita a due cifre – ha sottolineato Franzoni -. A questo si aggiungono le destinazioni che stiamo esplorando, come quella cinese, anche se in questo caso dobbiamo ragionare in una proiezione più lontana perché stiamo studiando le dinamiche di quei mercati”.

Più informazioni