Quantcast
Sport

La Virtus Entella cerca la serie B. E si affida a Papa Francesco

Chiavari. Sarà che una vittoria serve come il pane, sarà che la partita di domenica a Cremona vale un’intera stagione. Sarà che nei momenti di difficoltà ogni aiuto può servire, fatto sta che, per cercare di approdare in serie B, la Virtus Entella si affida alla benedizione di Papa Francesco.

Una delegazione di dirigenti e calciatori domani parteciperà all’udienza generale del Papa. Al pontefice verrà consegnata una maglia della squadra, biancoazzurra come quella della nazionale argentina, terra di origine di Bergoglio. L’incontro sarà anche l’occasione per ricevere una benedizione particolare in vista della gara di domenica. All’udienza parteciperà anche il presidente Antonio Gozzi.

La Virtus Entella, al comando della classifica del suo girone di Lega Pro, ha mancato domenica scorsa la festa promozione facendosi sconfiggere in casa per 1-0 dalla Pro Vercelli, attualmente seconda a 1 punto di distanza dai chiavaresi. Domenica in caso di vittoria la Virtus Entella sarà sicura della promozione, con altri risultati il suo destino è legato alla partita della Pro Vercelli.