Quantcast

La Storia in Piazza, al via la 5a edizione: 7400 persone all’anteprima

Genova. Oggi ha preso l’avvio la 5.a edizione di La Storia in Piazza, che a partire da Philippe Daverio, star dell’anteprima di ieri con 1000 persone, ha visto la presenza di 7.400 partecipanti, tra i laboratori per gli studenti, le lectio di Marco Aime, Andrea Segrè, quella di Donald Sassoon, curatore della rassegna e la speciale conferenza di Piero Boccardo sul celebre dipinto “ La cuoca” di Bernardo Strozzi, esposto in via eccezionale nel Salone del Maggior Consiglio.

Molto apprezzate anche le mostre della rassegna, a partire da “1936 – Usa: Fuga dalla fame”, una selezione di fotografie che testimoniano il dramma della povertà negli Stati Uniti delle recessione. E poi “Le Piazze del cibo”, che ha puntato l’obiettivo sui mercati genovesi, “La Cucina futurista”, con bozzetti di menù, menù originali, disegni, fotografie e ceramiche, provenienti dalla Collezione Wolfson e da collezioni private, “A tavola con i Patriarchi” che – a Palazzo Rosso – espone opere che focalizzano l’attenzione su alcuni aspetti dell’alimentazione nell’ambito del libro della Genesi.
 
Per consultare il programma completo: www.lastoriainpiazza.it

Più informazioni