Quantcast
Politica

La Lega Nord continua a battere sull’immigrazione: fare come in Lombardia e disertare tavoli prefettura

Genova. “La Liguria segua l’esempio della Lombardia e si disertino i tavoli delle prefetture”. Così dichiara Sonia Viale, Segretario Nazionale della Lega Nord Liguria, che lancia un appello alle istituzioni liguri, affinché siano disertati i tavoli quando saranno convocati dalle prefetture in merito all’ospitalità e alle modalità di accoglienza delle migliaia di clandestini che solo in minima parte saranno riconosciuti profughi , dopo una lunga procedura.

“Anche la Liguria e tutti gli enti locali della liguria dovrebbero disertare i tavoli, come avverrà in Lombardia. La netta presa di posizione dell’assessore alla Sicurezza e immigrazione della Regione Lombardia è assolutamente condivisibile, e deve fungere da esempio”, prosegue Sonia Viale. “Non sappiamo se le amministrazioni di sinistra che predicano il buonismo e che nulla fanno per fermare questa invasione incontrollata saranno capaci di fare come la Lombardia, e di pensare ai propri cittadini prima di ogni altra cosa. Ma di sicuro lo faranno i rappresentanti della Lega nelle istituzioni liguri”, conclude il Segretario ligure del Carroccio.