Quantcast
Cronaca

Guasto al carrello di un canadair, aeroporto Cristoforo Colombo riaperto alle 7.30

Genova. Agg.h.8.55. La pista dell’aeroporto di Genova, dopo la chiusura di ieri a seguito del guasto al carrello di un Canadair in fase di atterraggio, è stata riaperta stamattina alle 7.30.

Resterà chiusa fino alle 5.00 di domattina (ora locale) la pista dell’aeroporto di Genova, a seguito del guasto al carrello di un velivolo Canadair in fase di atterraggio. L’episodio è avvenuto intorno alle 18.45; durante l’atterraggio l’aereo è rimasto entro i limiti della pista, e non si sono registrati feriti. Subito dopo l’atterraggio è scattato l’allarme, con l’immediato intervento dei mezzi di soccorso e dei vigili del fuoco. La pista è stata subito dichiarata chiusa.

Dopo le prime valutazioni i tecnici di Inaer, la società che gestisce i Canadair, hanno deciso di fare arrivare da Roma un’apparecchiatura che consentirà lo spostamento dell’aereo (utilizzando le gru dei vigili del fuoco) senza danneggiare il velivolo.

Per questo motivo Enac ha dichiarato l’aeroporto chiuso fino alle 5 di domattina. Il volo Alitalia AZ1392 che sarebbe dovuto partire per Roma alle 19.20 è stato cancellato. Uno dei voli in arrivo da Roma è stato dirottato su Milano Linate. Un volo Air France da Parigi (AF1416), atteso alle 22.20, dovrebbe essere dirottato su Nizza, da dove i passeggeri dovrebbero essere trasportati a Genova in pullman.

Alitalia ha già previsto l’arrivo di due aeromobili che giungeranno a Genova non appena l’aeroporto verrà riaperto, e che saranno a disposizione dei passeggeri in partenza domattina.