Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Grillo e la rivisitazione di Primo Levi: l’attacco di Alternativa Tricolore

Genova. “Beppe Grillo,leader del M5S,mette sul suo blog una rivisitazione di”se questo è un uomo”di Primo Levi con tanto di foto taroccata del noto ingresso di Auschwitz.Il post alla vigilia del riapprodo al Senato del ddl sul voto di scambio politico-mafioso contrastato dai pentastellati.

Ma scatena un putiferio di polemiche da destra a sinistra e le reazioni della Comunità israelitica romana che grida all”infame provocazione”;e tutto questo alla vigilia delle elezioni europee.La cosa è certa che Grillo da buon europeista si mette in pubblico ad abbaiare contro il sistema,si sente poi onnipotente ed autorizzato a dire qualiasi stupidaggine sapendo di essere impunitoo,comunque protetto dai suoi sostenitori.Il fatto poi che non sia in grado di fare proposte serie e concretamente percorribili non ha importanza;però è lecito che si faccia un esame di coscienza per chiederci il perché ci facciamo abbindolare da “venditori di fumo”.Se poi facciamo un’analisi,almeno in questi ultimi 25 anni,l’amoralità regna sovrana e le persone serie,ci sembra,abbiano avuto poco successo.Morale:Grillo è il più grosso alleato di questa Europa di usurocrati e di banchieri pericolosi e fanatici.”

La Segreteria Provinciale di Alternativa Tricolore Genova