Quantcast
Cronaca

Genova, nel borsone un “negozio” hi-tech di oggetti rubati: due arresti

Genova. Nel borsone una sorta di negozio hi-tech composto da merce rubata. Questo è quanto hanno scoperto i carabinieri del Nucleo Radiomobile, che ieri hanno fermato due stranieri in via Gramsci.

I due, uno residente a Genova e l’altro ad Asti, sono stati trovati in possesso di un computer, una foto camera digitale, 14 telefoni cellulari, sei orologi di varie marche nonché della somma di 1385 euro, il tutto verosimilmente provento di attività illecita.

I due uomini sono stati tratti in arresto per ricettazione in concorso.