Quantcast
Cronaca

Genova, un anno dalla tragedia di Molo Giano: consegnata la nuova sede operativa del Corpo Piloti

Genova. E’ stata consegnata oggi al Corpo Piloti di Genova la nuova sede operativa in attesa della progettazione e della costruzione della nuova Torre Piloti. La sede è al secondo piano dell’edificio ex-Tirrenia, a Ponte Colombo, ed è stato sottoposta un’accurata ristrutturazione a livello edile ed impiantistico da parte dell’Autorità Portuale di Genova.

La nuova sede è suddivisa in tre aree: il nucleo operativo dove è stata realizzata la nuova sala operativa; la zona ristoro, che comprende la cucina più mensa; la zona logistica che ospita 11 camere da letto con servizi igienici, una sala riunioni ed un archivio.

“A quasi un anno dalla tragedia di Molo Giano – ha commentato il presidente dell’Autorità Portuale di Genova Luigi Merlo – siamo felici di poter consegnare al Corpo Piloti la nuova sede operativa di Ponte Colombo. In attesa della realizzazione della nuova Torre Piloti, la cui progettazione verrà avviata quest’anno, la nuova sede garantirà al Corpo Piloti di poter nuovamente operare all’interno di una struttura adeguata alle loro esigenze. L’Autorità portuale ha fatto tutto il possibile per dotare il corpo piloti di una struttura efficiente e funzionale e adeguata alla loro esigenze, pensiamo di aver risposto al meglio alle necessità tenuto conto della situazione drammatica ed emergenza le che abbiamo dovuto affrontare. ”

“Esprimo soddisfazione per la nuova sede – ha commentato il Comandante del Corpo Piloti Giovanni Lettich – che ci consentirà di operare in maniera più efficace e che ci permette oggi di superare la fase emergenziale. Ringrazio l’Autorità Portuale e l’Autorità Marittima per il sostegno, inoltre la società Rimorchiatori che in questo anno ci ha fornito il mezzo per continuare ad operare”.