Genova, “In capo al mondo”: mercoledì 30 Aprile gli Ex-Otago all’Archivolto

Genova. Dopo le esibizioni da tutto esaurito di Giovanni Lindo Ferretti e Brunori, il Teatro dell’Archivolto e Habanero Edizioni mercoledì 30 aprile alle ore 21 presentano nella Sala Gustavo Modena il concerto una delle band indie-pop più acclamate del panorama nazionale, gli Ex-Otago, ovvero Maurizio Carucci (voce e testi), Simone Bertuccini (chitarra e cori), Francesco Bacci (charango, chitarra elettrica, harmonium e cori), Olmo Martellacci (sax, flauto traverso, tastiera, basso e cori), Gabriele Floris (batteria e percussioni).

A tre anni di distanza da “Mezze stagioni” la formazione genovese si riaffaccia sulla scena musicale con “In capo al mondo” (CD/digital Officine Ex-Otago/Audioglobe ), un nuovo album frutto di un lavoro lungo e intenso, a cui gli “otaghi” hanno dedicato più tempo di tutti quelli precedenti messi assieme.
“Partire una domenica mattina da Genova, quartiere Marassi, e arrivare a camminare tra i boschi; salpare e ritrovarsi in mezzo al mare, poi tra deserti e montagne, per arrivare fino in capo al mondo. Infine, ritornare a casa dopo essersi fatti strada sotto la luce della luna. Un viaggio lungo, costellato di visioni e di paesaggi, un continuo contrasto tra la vita metropolitana ed agreste, un dialogo tra dimensioni grazie a cui trovare equilibrio, da cui riemergere necessariamente diversi, più ricchi, più vivi”. Con queste parole gli Ex Otago descrivono il nuovo disco, come la storia di un viaggio verso un luogo lontanissimo.

Dodici canzoni, o forse sarebbe meglio dire dodici capitoli, che scavano nelle profondità del gruppo. Gli Ex Otago si mettono a nudo; mostrando come sono andati questi anni, usando l’immaginazione per colmare gli spazi ancora vuoti. Perché solo così è possibile arrivare in ogni luogo.

Biglietti 11 euro, in vendita presso la biglietteria del teatro (tel. 010.412.135) , nelle prevendite autorizzate e su happyticket.it. Info 010 6592 220, www.archivolto.it

Più informazioni