Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, aeroporto chiuso per guasto a Canadair: Procura apre fascicolo per disastro colposo

Genova. Il sostituto procuratore Walter Cotugno ha aperto un fascicolo contro ignoti sull’incidente al Canadair, avvenuto ieri sera all’aeroporto e che ha portato alla chiusura per 12 ore dello scalo genovese Cristoforo Colombo.

Il reato ipotizzato è quello previsto dall’articolo 1123 del codice della navigazione, vale a dire “Danneggiamento con pericolo colposo di naufragio o disastro colposo”.

Secondo quanto riferito il carrello era chiuso, motivo per cui non si può escludere l’errore umano. Il Canadair infatti è stato rimosso senza modificare le condizioni in cui è atterrato. Il pm ha già ascoltato il pilota e fatto estrarre la scatola nera. Ora sarà la polizia postale ad estrarne e analizzarne il contenuto. Il Canadair è stato posto sotto sequestro.

La pista di atterraggio è stata riaperta questa mattina alle 7.30, con conseguenti disagi per i passeggeri. Il volo Alitalia AZ1392 per Roma delle 19.20 è stato cancellato, mentre uno dei voli in arrivo da Roma è stato dirottato su Milano Linate. Un volo Air France da Parigi (AF1416), atteso alle 22.20, è stato invece dirottato su Nizza.

Il volo per Parigi di questa mattina è stato cancellato, e i passeggeri in partenza da Genova sono stati trasportati a Torino per poi partire alla volta di Parigi. Il volo delle 7.00 per Roma di Alitalia è decollato con alcuni minuti di ritardo, mentre un altro volo è stato cancellato per il mancato arrivo dell’aeromobile ieri sera.