Quantcast

Genoa e Centurion, contatti per il riscatto dal Racing Avellaneda: “Mi piacerebbe restare”

Genova. Ultime sei giornate di campionato per il Genoa. La squadra di Gasperini riprenderà gli allenamenti oggi pomeriggio in vista della trasferta contro il Torino e dopo la sconfitta amara subita ad opera del Milan.

All’Olimpico mancherà lo squalificato Sculli e potrebbe esserci spazio per Ricardo Centurion. Proprio l’attaccante è al centro della pianificazione societaria in queste ore.

Nei prossimi giorni il presidente del Racing Avellaneda, socità da cui è arrivato in prestito, approderà in Italia. Sul suo taccuino il capitolo Milito, ma anche quello relativo a Centurion. Il rossoblù giocatore è arrivato in Serie A in prestito con diritto di riscatto fissato a 2,5 milioni di dollari. Nelle ultime giornate ha ben impressionato e è riuscito a ritagliarsi più spazio rispetto all’inizio di stagione. Il Genoa pare quindi intenzionato a riscattarlo.

“In queste sei gare – ha detto il giocatore – spero di avere altre occasioni di mettermi in luce, ringrazio mister Gasperini perché, rispetto a quando è venuto, credo di essere migliorato. Mi piacerebbe restare, i conti però si fanno alla fine. Restano sei partite per fare bene. Le esigenze di squadra vengono prima di tutto, prima di ogni interesse personale”.

Foto da cfcgenoa.it