Quantcast

Genoa, Burdisso: “Penso a restare al Genoa”. Ad Zarbano: “Debito per Rafinha? Sarà saldato”

Genova. Nicolas Burdisso chiarisce il suo futuro e si vede ancora con i colori rossoblù. Il difensore del Genoa, intervistato da una emittente argentina, ha infatti parlato dei prossimi mesi: “Ho parlato con Carlos Bianchi e col presidente del Boca tempo fa. Poi altro è successo e non vorrei parlarne più”.

“L’unica cosa a cui penso – ha concluso – è finire il mio contratto col Genoa e tornare alla mia migliore forma. Il Boca non è in un gran momento, quindi tornare lì è una cosa da analizzare con cautela. Allo stato attuale, il mio obiettivo è restare in Italia”.

Sul fronte societario, invece, si registrano le parole dell’ad Alessandro Zarbano, che ha replicato alle polemiche sul debito che la società rossoblù deve saldare per il giocatore brasiliano Rafinha, acquistato nel 2010 dallo Schalke 04 e poi rivenduto l’anno successivo al Bayern di Monaco.

“C’è un debito che verrà pagato, come è accaduto in altri casi simili. Penalizzazioni? Al momento non esiste questo pericolo”.

Più informazioni