Quantcast
Economia

Fondi Fas, la Regione Liguria spende troppo poco. Pellerano: “Rischiamo di perdere 220 milioni di euro”

Liguria. La Regione Liguria rischia di perdere circa 220 milioni di fondi Fas. A denunciare la situazione è il consigliere Lorenzo Pellerano (Lista Biasotti). “Da un documento fornitoci il 19 febbraio del 2014 risulta che la Liguria, per quanto riguarda i fondi Fas per l’aiuto allo sviluppo, quindi per creare impresa, posti di lavoro e opportunità di crescita economica, avesse a disposizione, fra il 2007 e il 2013, 270 milioni di euro – spiega – Come membri della commissione bilancio abbiamo chiesto che ci venisse fornito un dettaglio di quello che è stato fatto con questi fondi ed è emerso un quadro abbastanza preoccupante”.

Di 270 milioni, al 31 dicembre 2013, ne sarebbero stati utilizzati solo 53. “La Liguria ha potuto ottenere solamente 2 acconti su 11 perché l’Unione Europea dà i fondi man mano che vengono spesi e la Liguria non ne ha neanche speso i 3/11 – prosegue Pellerano – Ci sono poi delle voci veramente scandalose, tipo l’asse ricerca e innovazione, dove si parla dell’insediamento di Ingegneria agli Erzelli, del distretto per le tecnologie marine di Spezia, dei poli universitari decentrati, del programma triennale per la ricerca e l’innovazione. Per tutte queste voci era prevista una spesa di 57 milioni di euro, ma ad oggi non è stato speso neppure un euro”.

Da qui un’immediata richiesta di spiegazioni. “Sembriamo essere di fronte al fallimento di una Regione che non sa programmare e fare progetti e così rischia di perdere 220 milioni di euro”.