Quantcast
Cronaca

Emergenza immigrazione, martedì vertice in Prefettura a Genova per coordinare accoglienza in Liguria

Genova. Si terrà martedì mattina in Prefettura il tavolo di coordinamento regionale che coinvolge Comuni, Regione, Asl e privato sociale sull’emergenza profughi.

Intervenendo alla Camera una settimana fa il ministro dell’Interno Angelino Alfano aveva chiesto ai prefetti “ogni sforzo per un’estensione straordinaria” del piano di riparto dei migranti sul territorio nazionale, portato avanti in collaborazione con regioni ed enti locali nell’ambito del tavolo di coordinamento operativo al Viminale.

Ad essere coinvolte una ottantina di Prefetture in tutto il territorio nazionale che avevano comunicato di avere ancora disponibilità di posti.

A giorni a Genova, dovrebbe arrivare un aereo speciale da Lampedusa con un carico di migranti soprattutto di origine nordafricana che saranno accolti dai volontari della Croce rossa e poi smistati sul territorio.

Nel capoluogo ligure però non c’è posto, o quasi, fanno sapere dalla Prefettura o meglio, su tutto il territorio provinciale ci sarebbero attualmente circa 20 posti. Una cinquantina i profughi che dovrebbero invece essere accolti sul territorio savonese, altrettanti dovrebbero essere ospitati in provincia di Imperia.

Il punto comunque sarà fatto martedì al tavolo presieduto dal Prefetto dove gli enti locali dovranno indicare la propria disponibilità per la gestione di un’emergenza che, visto l’arrivo della bella stagione, è appena all’inizio.