Quantcast
Politica

Elezioni europee, presentato il programma di Carlotta Gualco (Pd): “Un’Europa dei cittadini, che guardi ai più deboli”

Genova. Un’Europa al servizio dei cittadini, sottratta alle forze di centrodestra e conservatrici che ne hanno ristretto l’orizzonte. Ma soprattutto un’Europa che guardi ai più deboli. Che rafforzi il suo ruolo democratico con una vera politica comune che punti sull’occupazione di qualità, un piano per il lavoro giovanile, la riconversione attiva dei disoccupati senior, l’istruzione e formazione qualificate, la lotta alla povertà, la riforma del welfare garantendo il principio universalistico, la parità di genere e l’integrazione dei migranti.

Questi alcuni dei punti del programma “raccontato” oggi pomeriggio da Carlotta Gualco, candidata PD alle Europee del 25 maggio, agli amici e agli elettori che hanno partecipato all’affollata presentazione della sua campagna elettorale all’M-Cafè di Palazzo Rosso a Genova.

Presentata da Roberto Speciale, ex parlamentare Europeo, con lei fondatore nel 1992 del Centro “In Europa”, associazione culturale che promuove riflessioni e progetti sui temi dell’integrazione europea, di cui Carlotta Gualco è direttrice, l’occasione è stata preziosa per aprire un dialogo sui temi chiave che riguardano l’Europa. Hanno fatto giungere il proprio saluto, Lorenzo Basso, Giorgio Guerello, Giuseppe Pericu, e Carlo Rognoni. «Forse la competenza – ha detto fra l’altro Speciale, puntando sul curriculum di Carlotta Gualco, che da 25 anni lavora a livello internazionale e soprattutto a contatto con le istituzioni europee – è considerata da qualcuno demodé, ma non lo è affatto spero che la competenza trionfi in queste elezioni che sono fondamentali per cambiare l’Europa e tornare ad essere vicini alle esigenze della gente».

Dopo l’intervento della candidata, una breve carrellata di testimonianze. «Io voterò per lei – ha detto Stefano Zara e spedirò centinaia di inviti a votarla. Carlotta è la persona giusta al posto giusto». Fra gli altri anche Graciela Del Pino, emigrata sudamericana e l’insegnante Chiara Saracco hanno voluto pronunciare parole di apprezzamento per il lavoro appassionato che Carlotta Gualco svolge da anni a favore dei migranti e del mondo della scuola.

“L’abbraccio di tanti amici e sostenitori – ha detto la candidata del PD a margine della manifestazione – oggi mi ha dato nuova energia per questa difficile e avvincente campagna elettorale. Ciò che sto apprezzando di più è proprio il contatto con le persone – magari con idee diverse dalle mie – interessate comunque a confrontarsi sul tema dell’Europa. Per questo ho scelto come slogan “Insieme costruiamo l’Europa dei cittadini”: l’Europa deve essere messa al servizio del loro benessere. E mi conforta aver avuto conferma, durante la sua visita in Liguria, che Martin Schulz, candidato per i Socialisti europei alla presidenza del “governo” europeo, condivide la stessa priorità. Nel mio programma prendo fra l’altro l’impegno, se eletta, a battermi per un’Unione europea che metta il lavoro prima della finanza, che sostenga donne e giovani, che faccia crescere i territori attraverso le sue opportunità. Insieme possiamo costruire “questa” Europa”.