Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Droga in cambio di sesso con una 17enne: confermata la condanna per un 40enne, anziano rinuncia all’appello

Più informazioni su

Genova. Un anziano e un quarantenne sono accusati di aver fornito droga a una ragazza di 17 anni in cambio di sesso e i giudici hanno confermato la condanna di primo grado a quattro anni e otto mesi per il più giovane mentre il secondo imputato, un uomo di 69 anni, durante l’udienza, tramite il suo difensore, ha rinunciato all’appello. In primo grado era stato condannato con rito abbreviato a sette anni e due mesi e a 40 mila euro di multa dal gip di Genova.

Entrambi sono accusati di violenza sessuale, sfruttamento della prostituzione e spaccio continuato di stupefacente. L’anziano è anche accusato di stalking per avere perseguitato la giovane con telefonate, invio di sms e pedinamenti. Gli episodi risalgono al periodo tra l’estate 2011 e gennaio 2012 a Carrara.

Per il quarantenne il pg Ezio Castaldi oggi aveva chiesto 6 anni. Per lui i giudici hanno eliminato un episodio di spaccio. L’inchiesta era stata coordinata dalla procura distrettuale di Genova.