Cronaca

Dopo il prelievo al bancomat l’inseguimento e il furto: sventato borseggio in via S.Vincenzo

Genova. Un borseggio con destrezza, avvenuto al termine di un’accurata osservazione della vittima e dei suoi passi. E’ successo ieri in via San Vincenzo a Genova, verso l’ora di pranzo.

Un’ignara signora aveva infatti prelevato dei soldi da un bancomat, attirando, suo malgrado, l’attenzione delle borseggiatrici, tre nomadi bulgare, di 19,22 e 23 anni.

Le tre l’avevano poi seguita fin dentro un negozio di scarpe di via San Vincenzo dove, con abilità, erano riuscite a distrarla e a rubarle il portafoglio.

Accortasi del furto la donna aveva subito chiamato il 113, fornendo un’accurata descrizione delle autrici, subito intercettate da una pattuglia della Squadra Mobile nella adiacente Via XX Settembre.

La 22enne è stata trovata in possesso dei 70 euro appena rubati, due banconote, una 20 ed una da 50, fresche di stampa, particolare già notato dalla vittima all’atto del prelievo e che ha reso il denaro facilmente individuabile. Le tre sono state accompagnate in Questura per l’identificazione e denunciate per furto in concorso.