Quantcast

Da Vivicittà alla Fiera Primavera: tutti gli appuntamenti del weekend a Genova e provincia

Genova. Si apre un’altro weekend e il meteo sembra voler dare una mano a chi vuole divertirsi “all’asciutto”. Citando la Fiera Primavera che si avvia verso la conclusione, iniziamo con Vivicittà Domenica 6 aprile torna la manifestazione podistica che mette d’accordo tutti, coinvolgendo in un’unica formula atleti e sportivi della domenica, giovani e meno giovani e intere famiglie. Partenza alle 10.30, per correre nella Fascia di rispetto di Prà e nel Porto commerciale di Voltri-Prà. Ma anche appuntamento per il palato, con una nuova area ristorazione dove poter assaggiare alcune specialità gastronomiche liguri e locali. Ma la festa inizia sabato 5 aprile, con la Festa dello Sport (dalle 15 alle 22) e la cena solidale (alle 20). Tutte le informazioni sulla manifestazione e sulle modalità per l’iscrizione le trovate sul sito www.vivicittagenova.it

Proseguiamo con il teatro. Sabato 5 aprile, alle 21.30, presso il Teatro della Tosse (piazza Renato Negri 6/2), Henke porta la sua performance, Lumière. Torna anche l’appuntamento con Duplex Ride, rassegna che coniuga la musica elettronica e la video-arte. Dalle 16.30 alle 18.30, presso Villa Croce (via Jacopo Ruffini 3), il live set di Valerio Visconti e Debaser, con visual rispettivamente di Junolab e di Guido Lotti. Sabato 5 aprile, ore 20.30, debutta al Teatro Carlo Felice, La Bohème. L’opera lirica firmata Giacomo Puccini, pur riproponendo le colorate scene di Francesco Musante e la regia di Augusto Fornari, già protagonisti dell’edizione 2011, vede un cast completamento rinnovato e un nuovo direttore d’orchestra, Giampaolo Bisanti. Si replica domenica 6, martedì 8, sabato 12, domenica 13 aprile alle 15.30 e, poi, martedì 15 e mercoledì 16 aprile alle 20.30. Al Teatro Duse (via Nicolò Bacigalupo 6), ha debuttato mercoledì 2 aprile Il principe, sempre per la regia di Stefano Massini. La pièce rimane in scena fino a domenica 6 aprile (ore 20.30, domenica ore 16). Al Politeama genovese (via XII ottobre 2) questa sera va in scena una commedia musicale per tutta la famiglia “Cercasi Cenerentola” della Compagnia della Rancia. Tra gli interpreti, Paolo Ruffini e Manuel Frattini.

Al via anche diverse mostre. Presso la Loggia della mercanzia, in piazza Banchi, c’è “Cambi di costume. Storie e immagini della vita balneare degli italiani”. L’esposizione è un percorso attraverso l’evoluzione del costume da bagno in Italia con una selezione di materiali originali: manifesti pubblicitari, fotografie d’autore, cartoline e pieghevoli, riviste, cinegiornali Luce, filmati Rai e frammenti del cinema italiano. Resta visitabile fino a sabato 14 giugno, nei giorni feriali dalle 10 alle 18.45 e nei festivi dalle 14 alle 19. Ingresso gratuito. Presso il Galata Museo del Mare (Calata de Mari 1), inaugura anche “Acqua, Alè. Voci immagini suoni note”. La mostra di Alecavalli è stata realizzata grazie al metodo di raccolta fondi crowdfounding. C’è tempo fino a mercoledì 2 luglio per visitarla ed è aperta tutti i giorni dalle 10 alle 19.30 (ultimo ingresso ore 18). Infine “Una memoria, mille voci”, dedicata alla figura di Charlotte Delbo, partigiana, deportata e scrittrice testimone di Auschwitz. L’esposizione, allestita nella Sala delle Compere di Palazzo San Giorgio (via della Mercanzia 2) rimane visitabile fino a domenica 13 aprile.

Spostiamoci dal capoluogo: a Sestri Levante appuntamento con la Festa di Primavera. Appuntamento dalle 10.30 di oggi con musica e animazione. Poi, per finire, concerto di Fabio Concato. Domenica 6 aprile, alle 19.30, come evento conclusivo della giornata balletto con Beatrice Carbone, solista della Scala di Milano e Leon Cino, ex volto della trasmissione Amici.

A Montoggio, sabato 5 aprile, il Castello dei Fieschi apre, dalle 14 alle 17, le sue porte al pubblico. Ad accompagnare nel tour, guide molto particolari: avatar di personaggi storici. Siete incuriositi? Date un’occhiata al nostro approfondimento: Al Castello di Montoggio guidati da personaggi in 3D. In paese non mancano eventi e gastronomia tipica. Per raggiungere il Castello è attivo anche un servizio navetta dalle 14 alle 16, con partenza dal campo sportivo di Montoggio. Sabato 5 aprile, alle 10, ritrovo davanti cancello principale del cimitero di Staglieno, per partire verso una passeggiata sull’acquedotto storico, Da Staglieno a Fossato Cicala e alla Presa di Trensasco. In caso di pioggia l’evento è rimandato. Partecipazione gratuita. Info e prenotazioni: 3473930454, associazionegenovapiedi@gmail.com.