Quantcast
Cronaca

Commissariato Chiavari tra degrado e disservizi, Silp-Cgil: “Mancanza di sicurezza per gli agenti, subito ispezione”

Chiavari. “E’ da molto tempo che abbiamo segnalato le condizioni precarie in cui versa il Commissariato di Chiavari. Da circa un anno sono pericolosamente accatastati all’interno della Sala benessere numerosi mobili. Anche all’interno dell’autorimessa è stata segnalata la presenza di materiale fuori uso e pacchi contenenti schedine alloggiati in stato di abbandono”. La denuncia arriva dal sindacato di polizia Silp-Cgil che annuncia di aver richiesto formalmente al Questore un’ispezione amministrativa.

“L’ultima situazione paradossale venutasi a creare recentemente – continua il sindacato – è la rottura del meccanismo elettronico di apertura del cancello carraio, di pertinenza anche del Distaccamento Polizia Stradale. Questo, pertanto, viene assicurato da un lucchetto ed una catena da ormai 25 giorni. Senza contare che anche il portone d’ingresso è di facile effrazione. Il dirigente si preoccupa però di acquistare a proprie spese la pittura per tinteggiare la sala benessere. Ci si chiede se è lecito attendere un evento eclatante prima che vengano presi gli opportuni provvedimenti”.

“Il Silp – conclude – ha chiesto formalmente al Questore che venga immediatamente attivata un’ispezione amministrativa per accertare le responsabilità ai diversi livelli”.