Quantcast
Sport

Calcio, Seconda Categoria girone E: sesta vittoria di fila e il Moneglia affianca il San Lorenzo

Santa Margherita Ligure. Sesta vittoria consecutiva e l’aggancio alla vetta è cosa fatta. Il Moneglia, sette giorni dopo aver espugnato il Broccardi, ha affiancato al primo posto il San Lorenzo.

La squadra del presidente Alfio Guazzoni ha avuto la meglio per 2 a 1 sul Real Deiva: locali avanti con Polcino, pareggio di Marchi e gol vittoria firmato da Cesar. Il San Lorenzo si è arreso alla Calvarese, vittoriosa per 2 a 0 grazie alle reti di Bertucci e Malatesta. Per la formazione guidata da Massimiliano Zanasi è la quarta sconfitta, la seconda consecutiva.

La Calvarese rafforza così la propria quarta posizione. Alle spalle della coppia di testa c’è uno stacco di ben 8 punti, poi troviamo il Rapid Nozarego che è stato fermato davanti al pubblico amico dalla Cogornese. A Santa Margherita è finita con 2 reti per parte. Padroni di casa in vantaggio due volte, con Giublesi e Cardinali; hanno risposto Ferrari e Ruberto.

Non è stato l’unico pareggio della giornata. E’ finita senza vinti né vincitori pure tra Levanto e Sant’Ambrogio. All’andata le due squadre avevano impattato a reti inviolate; sabato ne hanno realizzate ben 8. Per i rossoverdi doppiette di Pecoraro e Riccardo Pettirossi; per la squadra di Uscio poker di Renna, con un gol su rigore.

Nelle retrovie, colpi esterni di Sporting Club Aurora e Cornia, che vincendo staccano il Casarza, superano il Real Deiva ed escono dalla zona playout. I sestresi hanno espugnato il San Martino di Cogorno con un 3 a 0 ai danni del Real Fieschi, frutto di un gol di Montella e due di Moro, uno dei quali dal dischetto.

I gialloneri di mister Claudio Zetti hanno prevalso per 2 a 0 sull’A Ciassetta con reti di Ferreccio e Sansone. Una partita nella quale, tra i locali, è stato espulso Starna che è stato squalificato fino al 30 giugno 2015 con questa motivazione: “Al 40º del secondo tempo, alla notifica del provvedimento di espulsione, colpiva con uno schiaffo la nuca del direttore di gara. Successivamente, al termine della gara, insultava e minacciava gravemente l’arbitro”.

Nella lotta per evitare la retrocessione diretta, il Boca Gastaldi riavvicina il Recco ’01. Dopo 5 sconfitte di fila l’undici di mister Francesco Rovegno è tornato al successo piegando per 1 a 0 l’Atletico Casarza. Decisiva la rete di Balsamo. I biancorossi recchelini, dopo aver fallito un rigore nel primo tempo, parato da Reffi, sono stati puniti dal Panchina, a segno con Montedonico. Per la squadra allenata da Francesco D’Amelio è la decima vittoria.

I risultati della 26ª giornata, nella quale sono state segnate 24 reti:
Moneglia – Real Deiva 2-1
Levanto – Sant’Ambrogio 4-4
A Ciassetta – Cornia 0-2
Boca Gastaldi – Atletico Casarza Ligure 1-0
Rapid Nozarego – Cogornese 2-2
Real Fieschi – Sporting Club Aurora 0-3
Recco ’01 – Panchina 0-1
Calvarese – San Lorenzo DC Sanvi 2-0

La classifica del girone E:
1° San Lorenzo DC Sanvi 58
1° Moneglia 58
3° Rapid Nozarego 50
4° Calvarese 41
5° Panchina 39
6° Sant’Ambrogio 36
7° Real Fieschi 35
8° Levanto 32
8° Cogornese 32
10° Cornia 30
10° Sporting Club Aurora 30
12° Real Deiva 28
13° Atletico Casarza Ligure 27
14° A Ciassetta 25
15° Recco ’01 22
16° Boca Gastaldi 20

Gli incontri del 27° turno, in programma nel pomeriggio di domani, sabato 5 aprile:
Atletico Casarza Ligure – Levanto
Cogornese – Recco ’01
Cornia – Real Fieschi
Moneglia – Boca Gastaldi
Real Deiva – Rapid Nozarego
Sant’Ambrogio – Panchina
San Lorenzo DC Sanvi – A Ciassetta
Sporting Club Aurora – Calvarese