Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio, Seconda Categoria girone C: pareggiano le prime, avanza lo Sciarborasca

Genova. Quattro pareggi in sette incontri. Giornata all’insegna degli “X” in un campionati nel quali il pareggio, fino ad oggi, si è verificato 41 volte in 181 partite disputate, ossia nel 22,7% dei casi.

Un punto lo hanno ottenuto le prime quattro della classifica. Bravo ad approfittarne lo Sciarborasca che, battendo 2-0 il Carignano nell’anticipo di sabato, ha scavalcato il San Siro Struppa e ha avvicinato la Sampierdarenese. Le reti della formazione di mister Gianni Berogno sono stare realizzate da Parodi nel primo tempo e Fancello nel secondo.

Il San Siro Struppa, ora quinto in classifica, ha impattato 2 a 2 sul campo di un Borgo Incrociati determinato a muovere la classifica per mantenersi al di sopra della zona playout. La squadra allenata da Massimo Garaventa è andata in vantaggio due volte, prima con Arbore e poi con Celenza; per gli ospiti hanno risposto Branca e Russo.

Quarto risultato utile consecutivo per il Voltri 87, buon viatico in vista del finale di stagione, nel quale la compagine di mister Maurizio Lazzari punta ad uscire dalle ultime cinque posizioni. I voltresi hanno fermato sul 2 a 2 la Sampierdarenese. Biancorossoneri in vantaggio per un autogol di Gaggero; una doppietta di Baretto ribalta il risultato, Perelli lo fissa sul pareggio.

Il San Bernardino Solferino mantiene 5 lunghezze di vantaggio sul Levante, con una partita da giocare in più. La compagine del presidente Claudio Novella si è portata avanti 2 a 0 sul campo del Sestri 2003 grazie ad una doppietta di Testasecca, ma nel secondo tempo i locali hanno capovolto la situazione con i centri di Mattia Casu su rigore, Seinato e Sanfilippo. Allo scadere ancora Testasecca, dal dischetto, ha evitato alla capolista quella che sarebbe stata la terza sconfitta stagionale.

A Bogliasco il Levante ha dato vita, con il Galata, ad una partita ricca di reti: 4 per parte. Per i biancorossoblù è il quarto incontro di fila senza vittoria. Per i locali doppiette di Ruocco (con un gol dal dischetto) e Lanari; per gli ospiti a segno Susino, due volte Passerini e una Merello.

Nelle retrovie coglie i 3 punti solamente la Vecchiaudace Campomorone che affianca proprio il Galata, ma con due incontri giocati in più rispetto ai gialloneri. Al San Carlo l’undici condotto da Diego Verardo si è imposto per 4 a 1 sul CEP con le segnature di Menegatti dagli undici metri, Bovone, De Montis e Iurilli; per i locali rete di Leoni.

Atletico Quarto e Fegino, due squadre che occupano le posizioni medio-alte della classifica, sono rimaste sullo 0 a 0 per un’ora e mezza. Poi si è scatenato Callero che, con una tripletta, ha permesso ai gialloblù di vendicare la sconfitta dell’andata.

L’incontro tra Galata e San Teodoro Gargiullo verrà recuperato mercoledì 17 aprile.

Il riepilogo del 26° turno:
Atletico Quarto – Fegino 3-0
Borgo Incrociati – San Siro Struppa 2-2
CEP – Vecchiaudace Campomorone 1-4
Levante P.L. – Galata 4-4
Sciarborasca – Carignano 2-0
Sestri 2003 – San Bernardino Solferino 3-3
Voltri 87 – Sampierdarenese 2-2
ha riposato: San Teodoro Gargiullo

La classifica a 4 turni dalla fine:
1° San Bernardino Solferino 52
2° Levante P.L. 47
3° Sampierdarenese 41
4° Sciarborasca 40
5° San Siro Struppa 39
6° Fegino 34
7° Atletico Quarto 33
8° Sestri 2003 32
9° Borgo Incrociati 31
10° Galata 30
11° Vecchiaudace Campomorone 30
12° Voltri 87 27
13° Carignano 24
14° CEP 22
15° San Teodoro Gargiullo 20
Levante P.L., Vecchiaudace Campomorone, Voltri 87 e Carignano hanno giocato una partita in più.
Galata e San Teodoro Gargiullo hanno giocato una partita in meno.

Le partite della 27ª giornata, in programma nella mattinata di domenica 6 aprile:
Carignano – CEP
Fegino – Sciarborasca
Galata – Voltri 87
Sampierdarenese – Sestri 2003
San Bernardino Solferino – Borgo Incrociati
San Siro Struppa – Atletico Quarto
San Teodoro Gargiullo – Levante P.L.
riposa: Vecchiaudace Campomorone