Quantcast

Caccia, approvato in anticipo il calendario venatorio: Liguria prima d’Italia

Regione. “Approvato con largo anticipo (prima regione d’Italia) il calendario venatorio 2014/15! Grazie ai nostri uffici per il lavoro fatto e a tutti coloro che hanno collaborato”. Soddisfazione dell’assessore all’Ambiente della Liguria, Renata Briano per l’approvazione, con 21 voti a favore e 3 astenuti (Lega Nord) del Calendario venatorio regionale per la stagione 2014-15.

Passato all’unanimità anche un ordine del giorno, primo firmatario Francesco Bruzzone (Lega Nord) e sottoscritto da Valter Ferrando (Pd) che impegna la giunta “a valutare, in caso di notifica di ricorso avverso la deliberazione avente ad oggetto il calendario venatorio per la stagione 2014-2015, l’opportunità di presentare un disegno di legge finalizzato a emanare le regole con le quali esercitare la caccia per la prossima stagione”.

Nel documento si ricorda che nelle due ultime stagioni venatorie “è venuta a mancare la certezza del diritto a causa della fragilità dello strumento adottato” e si ribadisce che per la prossima stagione venatoria sia necessaria la garanzia “che le norme del calendario mantengano interamente la propria efficacia per tutta la stagione venatoria per garantire i diritti ai cittadini utenti”.