Quantcast
Economia

Banca Carige, troppe perdite nel 2013: Moody’s taglia il rating

Genova. Moody’s ha tagliato il rating a lungo termine e quello sui depositi di Banca Carige da B3 a Caa1 e quello su base individuale Bca (baseline credit assessment) da Caa2 a Caa3. L’outlook resta negativo.

”Il downgrade – si legge nella nota – è stato determinato dalle perdite riportate da Carige nel quarto trimestre del 2013, che aumentano il rischio di fallire l’asset quality review (aqr) della Bce e potrebbero rendere necessario un aiuto esterno”.

Secondo Moody’s le perdite 2013 ”compenseranno i benefici dell’annunciato aumento di capitale da 800 milioni a giugno”. A fine 2013, ricorda l’agenzia di rating, la banca ha ipotizzato, considerando l’aumento, di disporre di un Common equity tier 1 (Cet1) sotto Basilea III del 7,6%. ”Questo significa che la società corre il rischio significativo di fallire gli Aqr della Bce”, che richiede un Cet1 minimo dell’8%.