Disabili, bagarre in consiglio regionale: parole di fuoco tra il presidente Burlando e i consiglieri Melgrati e Rosso

Regione. Sfuriata in consiglio regionale tra il presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando, e i consiglieri di Forza Italia, Matteo Rosso e Marco Melgrati. Improvvisamente i torni si sono alzati e sono incominciati scambi verbali piuttosto accesi, che hanno rasentato gli insulti. “E’ una vergogna”, ha gridato il presidente e altrettanto hanno fatto gli altri, finché il presidente del consiglio Michele Boffa ha cercato di riportare l’ordine e il consiglio è proseguito.

A scatenare la bagarre è stata la mozione firmata da Marco Melgrati, Matteo Rosso, Marco Scajola, Roberto Bagnasco, Roberta Gasco, Luigi Morgillo (FI) a cui in aula sono state aggiunte le firme di tutti i consiglieri per modificare la soglia Isee per i disabili.

Dopo alcune modifiche la mozione è stata approvata all’unanimità. Il documento impegna la giunta “a revocare la delibera 27 dicembre 2013, per valutare e considerare anche l’eventualità della modifica della soglia Isee considerando le richieste delle associazioni regionali che si sono fatte portavoce dei famigliari dei disabili”.

Con la delibera di dicembre la giunta regionale aveva previsto l’abbassamento della soglia Isee da 40 mila a 10 mila euro. Forza Italia ne ha chiesto la revoca perché “questo comporterà l’inaccessibilità al servizio riabilitativo da parte di molti disabili – ha sottolineato il capogruppo Marco Melgrati – Si tradurrà nella perdita del diritto alla cura per circa il 20% della popolazione disabile con un risparmio risibile per la
Regione”. L’assessore al Sociale della Regione Liguria Lorena Rambaudi si è detta disponibile a modificare la delibera impegnandosi a portare in commissione già la settimana prossima le modifiche.

Il dibattito sulla mozione ha assorbito anche la presentazione di tre interrogazioni: una di Marco Melgrati, (FI) una di Edoardo Rixi (Lega Nord Liguria-Padania) e la terza di Francesco Bruzzone (Lega Nord Liguria-Padania) .