Quantcast
Sport

“Baby Ravano”, chiusura con le scuole di Arenzano e Cogoleto

Cogoleto. Nell’ultima giornata dei “primi passaggi” del “Baby Ravano”, curato nell’organizzazione principale dall’U.C. Sampdoria, e nell’attesa delle due finali dell’Expo in programma a maggio, il torneo stesso ha valicato i confini comunali sviluppando una mattinata di attività ludico sportiva a Cogoleto.

Il raduno si è svolto sullo splendido manto erboso del campo sportivo comunale “Marco Pala”, con utilizzo della palestra annessa al centro polivalente “Damonte”. Il minirugby, seguito con scrupolosità da Paolo Ricchebono, ha condiviso lo spiazzo verde con l’attività calcistica.

Alla manifestazione hanno preso parte gli scolari delle scuole elementari De Calboli di Arenzano e Giusti di Cogoleto.

Alla premiazione finale hanno partecipato Matteo Rossi, assessore allo Sport della Regione Liguria, Giorgio Bisio, assessore allo Sport del Comune di Cogoleto, Emanuela Nerboni, assessore allo Sport del Comune di Arenzano, Gian Carlo Ricci, vicepresidente del Comitato rugby ligure.