Quantcast

Artigiani e manager uniti contro la burocrazia: firmato accordo Cna-Asdai/Federmanager

Genova. È stato firmato ieri a Genova dall’Ing. Paolo Filauro, presidente di ASDAI Liguria/Federmanager, da Marco Merli, presidente di CNA Liguria e da Aldo Tedesco, presidente CNA EPASA Liguria, un accordo quadro per sostenere ed assistere i rispettivi associati.

CNA Liguria si impegna da oggi a fornire assistenza a prezzi convenzionati anche agli associati ASDAI Liguria/Federmanager per tutte le pratiche fiscali e legali di avvio d’impresa, per formazione professionale, per consulenza al credito bancario e accesso ai contributi agevolati, oltre che per l’assistenza e la compilazione del 730 o dell’Unico, e per il pagamento delle imposte.

Inoltre il Patronato dei Pensionati CNA EPASA si occuperà della presentazione delle pratiche previdenziali ed assistenziali degli associati ASDAI/Federmanager, e che garantirà agli stessi ed ai loro famigliari la tutela e l’assistenza gratuite in caso di contenziosi amministrativi, medico-legali o giudiziari (se previsti dalla normativa che regola l’attività degli Istituti di Patronato).

“Esprimiamo grande soddisfazione per l’accordo raggiunto – ha detto l’Ing. Paolo Filauro, presidente di ASDAI Liguria/Federmanager – che estende a tutto il territorio di competenza della nostra organizzazione, l’intera Regione, quei servizi che oggi erano di fatto limitati alla città di Genova. Con questo accordo si viene incontro sia alla vocazione territoriale di ASDAI sia alle richieste di molti Colleghi non residenti nel capoluogo ligure che desiderano rivolgersi a CNA, di cui abbiamo da tempo sperimentato la competenza e la professionalità”.

“CNA Liguria e ASDAI operano nello stesso ambito sociale – ha sottolineato Marco Merli, presidente CNA Liguria – senza fini di lucro, con l’obiettivo di assistere i lavoratori nelle operatività burocratiche che rendono difficoltoso il percorso delle imprese. Con questa convenzione estendiamo da oggi ai duemila associati ASDAI/Federmanager dell’intera Liguria le offerte che offriamo a circa 12mila imprese artigiane ed ai loro dipendenti, più 8000 pensionati ed i loro famigliari, cioè ad oltre centomila persone”. “Il Patronato CNA EPASA – ha concluso Aldo Tedesco, presidente CNA EPASA Liguria – ha una competenza indiscussa nella gestione delle pratiche previdenziali. Unire le forze significa dare servizi – tramite le oltre 30 sedi territoriali – ad un numero sempre maggiore di cittadini prigionieri della burocrazia”.