Quantcast
Sport

Aquagol, intenso pomeriggio di gioco per due formazioni della Rari Nantes Bogliasco

Bogliasco. Una bella domenica di sole, la prima di vera primavera, appuntamento sul cavalcavia dell’autostrada: nello zaino il costume e l’asciugamano ma invece delle creme solari, la calottina.

Si va a Savona per il terzo concentramento regionale dell’Aquagol. Rari Nantes Bogliasco mobilitata, due formazioni, bianca e azzurra come i colori sociali. La piscina Zanelli pronta ad accogliere le 23 squadre iscritte ed il seguito di parenti e amici.

Quattro campi montati, organizzazione perfetta, partite che si susseguono senza interruzione, allenatori che quando non mettono in acqua le squadre e danno loro indicazioni, arbitrano gli altri incontri. Un pomeriggio intenso, divertente e stancante.

Tra una partita e l’altra si gioca nel prato di fronte all’impianto: energia e passione, gioia e amicizia, competizione e solidarietà. Prossimo appuntamento alla piscina comunale di Cremona per il “Trofeo Kinder Aspettando l‘Haba Waba”.

Queste le due formazioni bogliaschine, seguite dagli allenatori Luigi Boldirini e Giovanna Rosi e dall’accompagnatore Simone Canepa.

Rari Nantes Bogliasco “Azzurra”: Paganello Gianluca, Paganello Giovanni, Mannai Linda, Bottaro Alessandro, Bettini Dafne, Cocchiere Emanuele, Minniti Mara, Canepa Alessandro, Grisoni Jacopo, Bini Pietro, Carpaneto Marta, Foppiano Giovanni. Rari Nantes Bogliasco “Bianca”: Broggi Mazzetti Davide, Giannetto Giacomo, Mannai Giulio, Paganello Maddalena, Bottaro Alessandro, Carrara Marta, Piovani Davide, Ingala Davide, Oliveri Tommaso, Carpaneto Marta, Costa Jacopo, Giunto Giovanni.