Quantcast

Via XX Settembre e Galleria Mazzini: il salotto buono di Genova cambia faccia

Genova. Un’altra tessera è andata al proprio posto. Paragone calzante, visto che si parla di mosaici (e non solo). E’ stato presentato questa mattina il programma di interventi del secondo lotto su via XX Settembre, il cuore pulsante dello shopping di Genova.

Soddisfazione per tutti, dall’amministrazione comunale al Civ, passando per i cittadini. Entro il 31 marzo sarà concluso il secondo lotto, il costo è stato di circa 800mila euro, mancano ormai solo 500 metri quadrati per completare totalmente l’intervento.

“Non abbiamo l’abitudine di apparire eccessivamente e amiamo le cose concrete. Oggi – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Gianni Crivello – siamo qui perché si tratta di un lavoro bello, impegnativo e sinergico, i cui meriti vanno anche ai tecnici, al Civ e alla soprintendenza”.

“Siamo molto felici – fa eco Ilaria Natoli, presidente del Civ di via XX Settembre – del lavoro che finalmente è venuto a compimento con la grande complicità dei commercianti. L’impresa ha lavorato in maniera meravigliosa e veloce. Il mosaico restaurato è una meraviglia: in altri Paesi lo hanno nei saloni, noi lo abbiamo per strada disponibile a tutti. Ci auguriamo ci sia rispetto da parte di tutti e che non venga riempito di gomme da masticare”.

Entro un mese la gara da 1.3 milioni per sistemare Galleria Mazzini a partire dal Carlo Felice.