Quantcast

Università di Genova, domani la presentazione del libro “Lezioni di Project Management”

università di genova

Genova. Domani, venerdì 7 marzo alle 9.30, presso l’Aula Benvenuto in Stradone Sant’Agostino 37, sarà presentato il libro LEZIONI DI PROJECT MANAGEMENT La gestione strategica del processo edilizio. Teoria e pratica.
Introdurrà la prof.ssa Falcidieno Direttrice del DSA insieme a uno degli autori, prof. Pietro D. Patrone docente del corso di Real Estate e Project Management.

Presenteranno gli argomenti trattati l’Ing. Gianluca di Castri (Ass. Italiana di Ingegneria Economica – Total Cost Management), il prof. Giallocosta (DSA) e il Dott. Vito Ozzola esperto di ricerca operativa.
Il libro contiene una raccolta di lezioni tenute in varie Università italiane da professionisti del project management di diversa estrazione e si struttura in una prima parte teorica, seguita da una seconda di carattere più analitico corredata da molti esempi applicativi; il testo si conclude, infine, con un approfondimento specialistico su argomenti di analisi dei ritardi, risk management, tecniche di programmazione reticolare, approvvigionamenti e stima dei costi nelle varie fasi della progettazione.

L’idea di fondo alla base del PM consiste nella gestione ottimale di ogni lavoro che possa essere definito “progetto”; pertanto il PM si concretizza in un sistema economico-tecnologico di gestione del processo costruttivo-edilizio, sia della fase di ingegneria, sia della fase di costruzione vera e propria. Tale approccio risulta particolarmente rilevante se calato nel contesto italiano – in particolare degli appalti pubblici – dove si assistite a un’ipertrofia della professionalità volta alla pura realizzazione dell’opera mettendo in secondo piano il mantenimento degli obiettivi di tempi e costi, con conseguenti sprechi sul piano economico e delle idee. In tale quadro, il PM si configura quindi come un’importante risposta organizzativa al problema della complessità dei progetti, offrendo una fondamentale prospettiva della disciplina gestionale fino ad oggi mai usata in Italia nel campo delle opere pubbliche.