Quantcast
Cronaca

Tpl, mercoledì 19 marzo sciopero nazionale: anche a Genova bus e metro fermi per 24 ore

bus

Genova. Le organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal e UGL Trasporti hanno proclamato uno sciopero nazionale del Trasporto Pubblico Locale di 24 ore per mercoledì 19 marzo. L´agitazione si colloca a sostegno della vertenza per il rinnovo del CCNL di categoria.

“L’adesione delle lavoratrici e dei lavoratori del Trasporto Pubblico Locale deve sostenere la vertenza per il CCNL, per il riassetto normativo ed il finanziamento del settore – si legge nella nota dei sindacati – Un’adesione che dia un segnale forte e chiaro affinché la ripresa del confronto proposta dal Governo rappresenti davvero l’occasione, per vincere l’atteggiamento datoriale e il disinteresse delle regioni per chiudere finalmente la vertenza contrattuale”.

Per quanto riguarda Genova il personale viaggiante Amt si asterrà dal lavoro per l’intera giornata, il servizio sarà garantito nelle due fasce: dalle 6.00 alle 9.00 e dalle 17.30 alle 20.30; il restante personale si asterrà dal lavoro nella seconda parte del turno (compreso il personale di biglietterie, esattoria e servizio clienti).

Ferrovia Genova – Casella: il personale viaggiante si asterrà dal lavoro per l´intera giornata, il servizio sarà garantito nelle due fasce: dalle 6.30 alle 9.30 e dalle 17.30 alle 20.30, il restante personale si asterrà dal lavoro nella seconda parte del turno.

Il servizio sarà garantito per le persone portatrici di handicap.

In occasione dell´ultimo sciopero del 17 settembre 2013, proclamato dalle stesse organizzazioni sindacali, le astensioni dal lavoro dei dipendenti hanno avuto un´incidenza sul servizio programmato pari al 90% nel servizio urbano, 92% per gli impianti speciali, 100% nella metropolitana e 33% per ferrovia Genova Casella.

Più informazioni