Quantcast
Economia

Terminal Vte, anche Enac dice sì: via libera alle nuove gru da 90 metri

gru vte voltri

Genova. Prima Enav, ora anche Enac dà il suo via libera: il terminal Vte scavalca il problema del cono aereo e potrà installare nuove gru da 90 metri d’altezza. Ad annunciarlo è stato il Presidente dell’Autorità Portuale di Genova Luigi Merlo, che ha ricevuto direttamente la notizia dal Gabinetto del Ministro delle infrastrutture Maurizio Lupi e dallo staff tecnico di Enac.

Il parere favorevole risolve così il problema della vicinanza dello scalo all’aeroporto Cristoforo Colombo e sblocca un investimento da circa 35 milioni di euro con cui il gruppo PSA di Singapore potrà trasformare il terminal in uno dei più attrezzati nel Meditteraneo per l’accoglienza delle grandi navi.

“Sono particolarmente felice di poter annunciare questa notizia – ha detto Merlo – nei prossimi giorni arriverà il via libera formale, è stato un grande lavoro di squadra che abbiamo seguito con costanza e tenacia.

Sul tappeto rimangono comunque i difficili rapporti con le popolazioni locali. “Ciò – ha sottolineato Merlo – ci consentirà di affrontare con maggiore serenità il futuro e accompagnare tranquillamente la discussione del nuovo piano regolatore portuale. Vogliamo migliorare sempre di più il rapporto con le comunità di Pra’ e Voltri, per questo entro giugno termineremo il progetto di elettrificazione della banchine e avvieremo la ricerca dei finanziamenti necessari con l’obiettivo di eliminare il rumore prodotto dalle navi in banchina”.

leggi anche
maxi gru vte
Inaugurazione
Porti, 4 nuove maxi gru per il terminal di Voltri-Pra’