Economia

Tares e Ato, a Chiavari erogati contributi alle famiglie bisognose: “Piccolo, ma concreto aiuto”

Chiavari. Il Comune di Chiavari, in questo forte periodo di crisi, ha erogato negli ultimi mesi vari contributi relativamente al pagamento di Tares e Ato in aiuto alle persone e alle famiglie in particolare difficoltà.

L’Assessore ai Servizi Sociali Nicola Orecchia spiega: “Ci rendiamo conto che tante famiglie cittadine soffrano per il duro periodo di crisi che stiamo vivendo: seppur nei limiti delle disponibilità di bilancio, attraverso lo strumento dell’ISEE, abbiamo individuato i soggetti più bisognosi e cercato, per quanto possibile, di fornire loro un piccolo aiuto, ma concreto”.

In particolare sono stati erogati i seguenti contributi: 100 utenti beneficiari TARES 2013 (quota comune) – limite ISEE 5.000 euro. 140 utenti beneficiari ATO – limite ISEE 7.500 euro di cui: 73 famiglie con 1/2 componenti fino ad un massimo di €.105; 54 famiglie con 3/4 componenti fino ad un massimo di €. 130; 13 famiglie con oltre 4 componenti fino ad un massimo di € 160.