Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Stazione Principe, la satira di Fabrizio Casalino sulle scale mobili che vanno solo in discesa: “Selezione darwiniana dei viaggiatori”

Più informazioni su

Genova. Un viaggiatore come tanti, che si trova a transitare un pomeriggio come un altro alla stazione Principe di Genova. Ma le scale mobili rotte della stazione e il fatto che le unicche rampe funzionanti in due punti diversi dello scalo vadano entrambe in discesa, non poteva certo sfuggire a un viaggiatore attento come il comico genovese Fabrizio Casalino.

Telecamere Principe

“Siamo qui alla stazione Principe, che testimonia, come anche Brignole come i cantieri possono durare in eterno e, nonostante questo, le scale mobili possono rompersi continuamente” attacca ironicamente Casalino in un video girato sulla sua pagina Facebook.

“Ma laddove sarebbe sufficiente con un click che l’unica scala mobile che funziona vada su anziché giù in entrambi i casi l’unica funzionante è quella che scende”.

“In questo modo – dice – possiamo far sì che il viaggiatore venga selezionato naturalmente in maniera darwiniana da queste rampe di scale”.

“Noi non vogliamo che a Genova arrivino persone anziane, persone cardiopatiche – ironizza Casalino – vogliamo incentivare l’abbandono della città, non il raggiungimento della stessa”. “Sono piccole cose – conclude – ma è proprio in queste piccole cose che noi genovesi riusciamo a essere delle ‘beline'”.