Quantcast
Cronaca

Sparò e gettò l’amante dall’auto in corsa: condannato a 12 anni

via biga quezzi sparatoria

Genova. Lo scorso 24 maggio tentò di uccidere la propria amante, Yamila Gonzalez, sparandole due volte e gettandola dall’auto in corsa in via Biga per poi fermarsi e colpirla ancora una volta alla schiena. I medici del San Martino riuscirono a salvare la donna, ricoverata in gravissime condizioni.

Per questi fatti Bruno Calamaro, 59 anni, è stato oggi condannato a dodici anni di carcere e 70mila euro di multa per tentato omicidio.

Dopo l’aggressione all’amante, l’uomo scappò a bordo delle sua auto, ma alcuni passanti riuscirono a rilevare il numero di targa dell’auto e ad avvisare i carabinieri. L’uomo venne fermato poco dopo in piazza Corvetto dopo un rocambolesco inseguimento.

Più informazioni