Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rovegno, beccato mentre armava le sue trappole: denunciato bracconiere 80enne

Rovegno. Nella giornata di ieri, dopo lunghi e attenti monitoraggi in località Garbarino, è stato sorpreso mentre posizionava uno dei suoi numerosi lacci. Si tratta di un 80enne residente nella località Bosco di Gorreto, che ha armato, attorno ad un terreno recintato adibito ad orto, numerose trappole per fauna selvatica.

Si trattava di ben venti cappi in acciaio, cosiddetti “lacci”, che vengono utilizzati per catturare la selvaggina di frodo senza l’uso di armi. La morte degli animali avviene per lento strangolamento e comporta un’agonia particolarmente iniqua e dolorosa.

Il Comando Forestale di Montebruno, dopo attenta indagine, è riuscito a sorprendere il bracconiere sul fatto. L’uomo è stato quindi denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Genova e sanzionato per i relativi illeciti amministrativi in materia di caccia.