Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rapina in villa a Tiglieto: arrestati i ladri che speronarono auto carabinieri

Arenzano. Sono stati arrestati gli autori della rapina in villa avvenuta lo scorso novembre a Tiglieto. Dopo aver forzato una porta-finestra, i due si erano introdotti all’interno di un appartamento di proprietà di una 84enne di Tiglieto. Sorpresi dalla donna, si erano qualificati come appartenenti alle Forze di Polizia. Poi, dopo aver tagliato i fili della linea telefonica, uno dei due, aveva immobilizzato la donna, mentre, il complice si impossessava di vari oggetti in oro.

Numerosi i posti di controllo per poter rintracciare i malfattori, con ricerche diramate anche nel basso Piemonte, dove, poco dopo, l’auto in fuga era stata intercettata da un posto di blocco dei carabinieri di Ovada. I malviventi, però avevano speronato il mezzo militare e avevano continuato la fuga, abbandonando il veicolo danneggiato, nei pressi del cimitero di Molare.

Ieri, al termine di indagini, i carabinieri dell’aliquota Operativa della Compagnia di Arenzano, in collaborazione con i militari delle Compagnie di Asti e Acqui, hanno tratto in arresto per “furto e rapina in villa” due trentenni, entrambi con svariati pregiudizi di polizia.