Quantcast
Cronaca

Prostituta a 16 anni: il pm a caccia dei suoi clienti

Prostituzione stradale

Genova. La prostituzione, in tutte le sue forme, nel genovese rimane un problema. Non fu risolto da Marta Vincenzi con gli accordi presi per il Centro Storico rispetto all’uso dei bassi, non è ancora intervenuta la nuova amministrazione (per questo è una questione da governo centrale).

Un altro caso legato alla prostituzione si apre perché una ragazzina di 16 anni che ha ammesso di prostituirsi per avere quei soldi “che mamma non aveva”, è stata vista uscire da un albergo con un uomo “visibilmente più che vecchio di lui”.

Il testimone sara’ ascoltato dalla polizia nei prossimi giorni su mandato del pm Biagio Mazzeo che sta cercando, grazie al lavoro della squadra mobile, di risalire ai “clienti” della minorenne.

La ragazza da tempo si trova in una casa di accoglienza a causa di una situazione familiare molto difficile. A far scoprire la sua attività sarebbe stata un’amica della ragazza che si era confidata con una insegnante la quale, a sua volta, aveva riferito agli assistenti sociali che la seguivano in comunità.