Quantcast
Cronaca

Pra’, a spasso con un grosso pugnale: “Qualche giorno fa mi hanno rapinato”

Pra’. Un fodero di pelle nera che spuntava dalla giacca e un atteggiamento sospetto davanti alla volante. Tanto è bastato agli agenti per fermare l’uomo che stanotte camminava lungo via Pra’ e che, vista l’auto della polizia, cercava, invano, di nascondersi.

Gli agenti insospettiti dall’atteggiamento, ma soprattutto da un fodero in pelle nera che spuntava dalla sua giacca, hanno proceduto al controllo. Con disinvoltura l’uomo ha consegnato quanto custodiva sotto gli indumenti: un pugnale di grosse dimensioni comunemente conosciuto con il nome di “rambo”, giustificandone il possesso con il fatto che qualche giorno prima era stato vittima di una rapina.

I poliziotti hanno terminato la perquisizione trovando all’interno dello zaino una cesoia taglia bulloni e un coltellino a serramanico. L’uomo, un genovese di 45 anni, è stato accompagnato in Questura dove è stato denunciato per il reato di porto abusivo di arnesi atto allo scasso e possesso ingiustificato di armi od oggetti all’offesa.

Più informazioni